Hide Main content block

La Scuola di saldatura New Weld Technology, Agenzia formativa accreditata presso la Regione Umbria e presso Forma.Temp, offre l'eccellenza nella progettazione, gestione e certificazione di percorsi formativi, personalizzati e professionalizzanti, inerenti le tecnologie di giunzioni su leghe metalliche e non solo. I corsi vengono organizzati con l'ausilio di docenti qualificati, esperti del settore e tecnici specializzati di comprovata esperienza e professionalità. In qualità di centro d'esame, NWT fornisce servizi di certificazione del personale (Patentino del Saldatore), qualifiche procedimento e certificazioni aziendali. L'obiettivo del servizio offerto è quello di affiancare il Cliente nel raggiungimento di risultati di qualità ed eccellenza. 

ULTIME NEWS

FAQ

Che differenza c’è tra un saldatore e un operatore di saldatura?
Saldatore: persona che tiene e guida manualmente la pinza porta elettrodo, la torcia di saldatura o il cannello. Operatore di saldatura: nella saldatura a fusione persona che esegue la saldatura completamente meccanizzata o la saldatura automatica. Nella saldatura a resistenza utilizza l'apparecchiatura con un movimento in parte o completamente meccanizzato tra l'elettrodo di saldatura ed il pezzo. Le due figure professionali seguono iter di certificazione diversi, regolati da differenti normative: UNI EN ISO 9606 per i saldatori e UNI EN 1418 per gli operatori di saldatura.
Come si articola il processo di certificazione di un saldatore?
La qualifica di un saldatore si articola essenzialmente in due fasi: Esecuzione di un saggio di prova sotto la supervisione di un tecnico del nostro reparto di certificazione; Testing dei saggi di prova per verificare la conformità della giunzione eseguita.
Esistono dei range di spessori/materiali per i quali il saldatore è certificato?
Si. La norma UNI EN ISO 9606 prevede una serie di range di spessori, materiali, diametri, posizioni ecc… per i quali è valido il patentino di saldatura in funzione del tipo di saggio prodotto durante la qualifica. Per maggiori informazioni vi consigliamo di rivolgervi ad un nostro tecnico esperto.
La certificazione per i giunti ad angolo copre anche quella per il testa a testa e viceversa?
No, la norma UNI EN ISO 9606 ha imposto la netta separazione tra qualifica del saldatore per giunti testa a testa e angolo; di conseguenza, per poter saldare entrambi i tipi di giunto è necessario effettuare due prove distinte.
Qual è il campo di validità della certificazione dei saldatori?
La qualifica del saldatore, eseguita in conformità ai parametri indicati in una WPS e con riferimento ad una norma, copre un ben definito campo di validità, oltre il quale, come per la certificazione dei procedimenti di saldatura, bisogna eseguire delle qualifiche aggiuntive. 
Quando serve certificare un saldatore?
La qualifica del saldatore è obbligatoria per tutte le aziende che operano in ambito PED, Navale ed Edilizia. Con l’entrata in vigore della EN 1090 l’obbligo è esteso a tutte le aziende che operano nel settore della carpenteria ad uso civile; in generale, la certificazione dei saldatori è sempre consigliata sia perché spesso richiesta da capitolati interni, sia per la sua valenza internazionale (riconoscimento Europeo).

CONTATTACI

  Messaggio non inviato.   Il tuo messaggio è stato spedito.

IL NOSTRO TEAM

CONTATTI

  • Indirizzo : via Salvatore di Giacomo, 8, 06073 Corciano PG
  • C.F. e P.IVA 03026390546
  • Indirizzo PEC: neweldtechnology@open.legalmail.it
  • Email : info@neweldtechnology.it
  • Telefono/Fax : 075 5178001
  • Numero REA: PG 2583826
NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per maggiori informazioni clicca qui. Cookie policy.Se accetti le nostre condizioni clicca qui!Accetto