Formazione gratuita per Aziende. Finanzia la formazione per la tua azienda attraverso i fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua.

Fondi interprofessionali. Formazione gratuita per aziende

FORMAZIONE GRATUITA PER AZIENDE

COSA SONO I FONDI INTERPROFESSIONALI E COME FUNZIONANO

Formazione gratuita per aziende. I Fondi Paritetici Interprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

Attualmente sono operativi 19 Fondi (dei 22 autorizzati dal Ministero del Lavoro) di cui tre dedicati ai Dirigenti. A fondo pagina si può accedere a delle informazioni sintetiche sui Fondi, compresi i 3 che sono stati commissariati.

Secondo quanto previsto dalla Legge n.388 del 2000, le imprese possono destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, attraverso il modello Uniemens.

I datori di lavoro possono aderire ad un secondo fondo esclusivamente per la formazione dei propri dirigenti scegliendo tra i Fondi costituiti per tale scopo.

I Fondi Paritetici Interprofessionali finanziano piani formativi aziendali, settoriali e territoriali, che le imprese in forma singola o associata decideranno di realizzare per i propri dipendenti.

Inoltre possono finanziare anche piani formativi individuali, nonché ulteriori attività propedeutiche o comunque connesse alle iniziative formative e dal 2011 (Legge n.148 del 14/09/2011) i piani formativi possono coinvolgere anche i lavoratori con contratti di apprendistato e a progetto.

 

CHI PUO’ ADERIRE AI FONDI PARITETICI INTERPROFESSIONALI

Possono aderire ai Fondi interprofessionali, tutte le aziende che sono tenute a versare all’INPS per i propri dipendenti il contributo relativo alla “disoccupazione involontaria” di cui all’art. 12 della legge n. 160/1975, così come modificato dall’art. 25 della legge quadro sulla formazione professionale n. 845/1978 e successive modificazioni. Dato che sono contributi che le aziende devono comunque pagare, possono ottimizzarle a loro vantaggio.

Ecco allora che viene in aiuto la legge 388 del 2000 (art.118), che consente alle imprese di destinare lo 0,30% del contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria alla formazione dei propri dipendenti, attraverso i Fondi Interprofessionali.

Verificare se la tua azienda può aderire ai Fondi Paritetici Interprofessionali. 
Ricevi l’ANALISI GRATUITA DEI FABBISOGNI.

CLICCA QUI

COSA TI OFFRIAMO

1. Il nostro staff che ti fornisce supporto e consulenza per la scelta del fondo più adatto alle tue esigenze e la progettazione e presentazione del tuo piano formativo.

2. Uno studio approfondito della tua realtà aziendale che permette la progettazione di una formazione su misura alle tue esigenze.

3. Sinergia con consulenti /formatori specifici per settore per l’erogazione del servizio formativo quanto più possibile customizzato.

New Weld Technology (Ente accreditato per la formazione continua e permanente), vuole far conoscere alle aziende uno degli strumenti più utili per poter fare formazione interna e aggiornamento delle competenze senza alcun costo aggiuntivo: ovvero attraverso i Fondi Interprofessionali.

I Fondi Interprofessionali sono tanti, ognuno con una propria struttura, delle proprie regole e modalità di gestione.

Ogni azienda ha necessità di aderire ad uno piuttosto che ad un altro fondo a seconda della sua natura e di sviluppare differenti progettualità in base alle sue esigenze formative. A questo scopo la COM2 fornisce supporto e consulenza agli imprenditori nella progettazione, stesura e presentazione dei Piani Formativi Aziendali, che vengo sottoposti per l’approvazione alle Commissioni di Valutazione dei diversi Fondi Interprofessionali a cui le aziende aderiscono.

Inoltre, se l’Azienda non aderisce ad alcun Fondo, ti offriamo un servizio di consulenza e orientamento per scegliere il Fondo che meglio risponde alle proprie esigenze.

Compila il modulo ed ottieni

ANALISI GRATUITA DEI FABBISOGNI