Patentino da saldatore

Patentino da saldatore | Scuola di saldatura

Il Patentino da saldatore conferisce la qualifica di saldatore dettata dalle norme di riferimento europee ed internazionale.
Certifica l’abilità del saldatore e le sue capacità tecnico-operative.

 

Richiedi maggiori informazioni 075 5178001

La qualifica del saldatore dettata dalle norme di riferimento in ambito europeo ed internazionale certifica l’abilità del saldatore e le sue capacità tecnico-operative.

Il Patentino di saldatura si può ottenere con due modalità: frequentando un corso di saldatura di contenuti, durata e percorso formativo in linea con la certificazione finale richiesta e che conferisca all’operatore la preparazione necessaria al superamento dell’esame finale di qualifica; oppure, qualora l’operatore fosse già in possesso delle capacità tecniche-operative necessarie al superamento dell’esame, può sostenere direttamente lo stesso senza frequentare l’intero corso.

La buona manualità del saldatore può essere valutata solo attraverso l’esecuzione di un giunto saldato che sarà successivamente sottoposto a prove di laboratorio, previste dalle norme di riferimento, il cui esito positivo (assenza di difetti) permette di conseguire la certificazione finale.

Sostanzialmente, con la qualifica di un saldatore si indica la garanzia di un percorso formativo testato e la sua capacità professionale di soddisfare i requisiti di fabbricazione e di pianificazione.

La certificazione del saldatore può essere effettuata secondo varie norme di riferimento, ad esempio: UNI, EN, ASME, DIN, PED, MIL etc; conmetodi di processo diversi, ad esempio: MIG, MAG, TIG, elettrodo rivestito, ect; per categorie di materiale, ad esempio: acciaio al carbonio (ferro), acciaio inox, alluminio e sue leghe, titanio etc; per categorie di spessori, posizione (in piano, in verticale etc.) ed, infine, per tecnologie.

Questo fa sì che un solo patentino non possa ricoprire per intero tutte le categorie sopra citate; è necessario, pertanto, sviluppare un accurato studio sui reali fabbisogni dell’operatore in modo da poter poi effettuare l’esame pertinente alle effettive esigenze aziendali.

La qualifica del saldatore, ha validità triennale; trascorsi i tre anni, il saldatore dovrà provvedere al rinnovo del patentino rieseguendo alla presenza di un nostro tecnico qualificato le stesse prove di saldatura realizzate in fase di certificazione.

COSA SI IMPARA DURANTE I CORSI PER SALDATORE

Durante i corsi necessari per il conseguimento del Patentino da Saldatore, sia gratuiti che a pagamento, vengono fornite informazioni sia di carattere generale che specifico sulla saldatura a cui seguiranno prove pratiche effettuate direttamente in officina.

 

INFORMAZIONE CARATTERE GENERALE INFORMAZIONI SPECIFICHE
Procedimenti di saldatura Saldatura leghe metalliche
Brasatura Saldatura materie plastiche
Processi di saldatura Saldatura a filo continuo (MIG e MAG)
Applicazione dei processi di saldatura Saldatura ad elettrodo rivestito
Saldabilità delle leghe Saldatura TIG
Difetti in saldatura Saldatura ossiacetilenica
Saldatura ad arco sommerso
Saldatura a resistenza o proiezione