Corso di formazione per operatore addetto ai controlli non distruttivi 2 livello METODO UT

Corso di formazione per operatore addetto ai controlli non distruttivi 2° livelloTramite il Corso di formazione per operatore addetto ai controlli non distruttivi 2° livello, metodo con i liquidi penetranti, l’operatore certificato di livello 2 può essere autorizzato a:

  • assumersi la piena responsabilità di un laboratorio di prova o di un centro di esame e del relativo personale
  • stabilire, riesaminare per verificarne la correttezza editoriale e tecnica, nonché convalidare le istruzioni e procedure CND
  • interpretare norme, codici, specifiche e procedure
  • stabilire i particolari metodi di prova, le procedure e le istruzioni CND da utilizzare
  • eseguire e sovrintendere a tutti gli incarichi di tutti i livelli
  • fornire assistenza al personale CND di tutti i livelli

Esistono diversi metodi di prova ed ognuno di essi è caratterizzato dalle proprietà fisiche sfruttate che ne definiscono il campo di applicazione:

CONTROLLO CON ULTRASUONI (UT) –  Il metodo di controllo in questione si basa sull’identificazione di difetti interni che causano la riflessione, la deviazione o l’assorbimento di un fascio d’ultrasuoni, distanti dal traduttore da pochi mm (da 8 a 12 mm) a diversi metri. Con particolari sonde si possono rivelare anche i difetti affioranti, ma la tecnica UT non è particolarmente adatta per gli esami di superficie. Più d’ogni altro tipo di controllo non distruttivo, l’esame ultrasonico richiede un operatore con grande esperienza, capace d’interpretare correttamente ogni segnale che compaia sul monitor e di sfruttare pienamente le possibilità che questa tecnica offre. Non è rara l’errata interpretazione di segnali, già considerati difetti, che scompaiono ripetendo l’esame con una sonda di più adatta frequenza, o con angolo di propagazione diverso.

Programma del corso di formazione per per operatore addetto ai controlli non distruttivi 2° livello – METODO con ULTRASUONI (UT)

CODICE IDENTIFICATIVO CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORE ADDETTO AI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI  2° LIVELLO (UT): 
TEC 0006
MODULO I DENOMINAZIONE DURATA (ORE)
1 Cenni sulle basi fisiche del metodo
2 Strumentazione
3 Tecniche di controllo
TOTALE DURATA DEL MODULO I 40
MODULO II DENOMINAZIONE DURATA (ORE)
1 Tarature
2 Principali applicazioni e normative di riferimento
TOTALE DURATA DEL MODULO II 40
TOTALE DURATA DEL CORSO 80

Metodologia del corso di formazione

Lezione frontale in aula e/o laboratorio ed esercitazioni pratiche in officina, nel rispetto delle norme di sicurezza ed igiene sul lavoro, con l’assistenza di personale altamente qualificato.

I docenti

Esperto di settore con pluriennale esperienza nella saldatura e nella docenza in corsi di formazione professionale.

Destinatari

L’accesso è riservato a personale in possesso dei requisiti imposti dalla norma UNI EN ISO 9712. Le figure interessate sono: operatori di saldatura, coordinatori di saldatura, responsabili FPC, progettisti, costruttori di costruzioni saldate, carpenterie. Requisiti previsti per l’operatore pnd 9712 (Formazione Livello 1 e 2).

ORE DI FORMAZIONE:

METODO CONTROLLO NON DISTRUTTIVO
Livello 1 Livello 2
VT – PT – MT 16 24
UT 40 80

ESPERIENZA MINIMA (mesi):

METODO CONTROLLO NON DISTRUTTIVO
Livello 1 Livello 2
VT – PT – MT 1 3
UT 3 9

Il candidato deve dimostrare di avere seguito assiduamente un corso di addestramento nel metodo e nel livello per il quale si candida alla certificazione e che sia conforme ai requisiti dell’Organismo di certificazione.

Orari

8:30/12:30 – 14:00/18:00

Qualifica rilasciata

Per essere idoneo alla certificazione, il candidato deve superare il pertinente esame di qualificazione e soddisfare i requisiti di addestramento, esperienza industriale nelle PND e di acutezza visiva.
Attestato di qualifica del personale addetto ai Controlli Non Distruttivi in accordo alla norma UNI EN ISO 9712 di 2° livello in riferimento al metodo scelto (secondo UNI EN ISO 9712).

Costo del corso

Da concordare in base alla tipologia di metodo scelto e al numero degli operatori da certificare. Per iscrizioni multiple sono previste riduzioni percentuali.